Landeron 48

Oggi parleremo di un movimento a non tutti conosciuto, o comunque poco stimato e considerato.

In effetti non fa parte di quei calibri riconosciuti come "gioielli".

Questo a causa della sua essenzialità, convenienza e discretezza.


Il Landeron 48, venne prodotto dalla casa di Le Landeron, un paesino situato all'estremità meridionale del Lago di Bienne/Biel.

Landeron, negli anni '20 inizia ad interessarsi del mercato dei segnatempo da polso, ma il citato "48" nascerà solamente nel 1937, dopo una "collaborazione" con Ebauches SA (le due aziende si uniranno poi nel 1973 con Fointainmelon (FHF).

La sua affidabilità estrema, essenzialità e costo interessante, fece si che questo movimento venne prodotto fino al 1970 e montato su, udite udite, 3 milioni e 500 mila orologi.



Questo calibro, che ebbe il genio di sostituire il consueto smistamento a colonna con quello a camme, molto affidabile e meno complesso, venne montato su orologi anche di un certo pregio, ma solitamente da brand minori.


Il Landeron 48 consiste in un cronografo a carica manuale con secondi cronografici centrali, e contatore minuti da 45 min.

Secondi a ore 9, e grandezza di 13,75 pollici x 6 mm di spessore.


Riserva di carica di 42 ore e 17 rubini. Alternanza a 18.000 a/h.

Dal calibro base 48, furono poi derivati naturalmente tanti altri calibri con caratteristiche differenti, come grandezza, ma soprattutto con calendario e poi fasi lunari.


Insomma un calibro poco considerato a volte, ma a cui vanno attribuite indubbie qualità, oltre che aver permesso a tantissimi brand minori di poter fare affidamento su un calibro conveniente, ma accurato.


Lo Staff di Bergotime



Scrivi commento

Commenti: 0

Contatti:

Bergotime di Bergolari Fausto

Via S. Apollinare n° 658 - Loc. Castello di Serravalle

Cap 40053 - Valsamoggia (BO)

Italy

Tel: 051/6705479

Mail: bergotime@gmail.com